• home Home
  • keyboard_arrow_right Podcast
  • keyboard_arrow_rightRegionali 2024: la ricandidatura di Christian Solinas è in bilico

Interviste

Regionali 2024: la ricandidatura di Christian Solinas è in bilico

today6 Ottobre 2023 18

Sfondo
share close

Il punto con Giuseppe Meloni

  • cover play_arrow

    Regionali 2024: la ricandidatura di Christian Solinas è in bilico Egidiangela Sechi, Giuseppe Meloni

 

Focus sulla politica regionale con Giuseppe Meloni, giornalista de L’Unione Sarda. Si avvicina l’appuntamento con l’elezione del Presidente della Regione, in programma nel corso del 2024. Ieri si è tenuto un vertice a Roma, in calo le quotazioni per una ricandidatura di Christian Solinas, presidente uscente e scelto dalla Lega.

Fratelli d’Italia non crede a una sua riconferma e intende proporre un proprio nome, che potrebbe essere il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu. E’ sempre difficile cambiare un presidente uscente, una scelta che non sempre paga elettoralmente. Vi è una forte opposizione di una parte importante dell’intera coalizione sulla riproposizione di Solinas, poichè si ritiene che attualmente non goda abbastanza della fiducia del popolo sardo.

Maurizio Gasparri nelle scorse ore ha dichiarato che sono in corso degli approfondimenti a riguardo.
Forza Italia ha proposto le candidature di Pietro Pittalis, Alessandra Zedda e il sindaco di Olbia Settimo Nizzi. Nomi validi, ma l’ipotesi che sia Forza Italia a esprimere il nome del candidato è meno probabile. E’ più probabile sarà Fratelli d’Italia a esprimere il nome, il partito più forte della coalizione. La prossima settimana è previsto un nuovo tavolo romano, a cui dovrebbe partecipare la premier Meloni e il ministro Salvini, un tavolo che si presuppone sarà risolutivo.

Sull’altro fronte a Cagliari, in via Emilia, è in corso una riunione politica del Partito Democratico, durante la quale il segretario Comandini proporrà alcuni criteri di scelta del candidato. Le primarie non verranno realizzate e il tavolo politico odierno servirà per tracciare un quadro più preciso della situazione. Appare improbabile che in data odierna verrà scelto il candidato ideale per il campo largo. Una parte del Partito Democratico sostiene la candidatura di Alessandra Todde, deputata del Movimento 5 Stelle.

Intervista a cura di Egidiangela Sechi.


IntervisteLa Strambata

Rate it
0%