• home Home
  • keyboard_arrow_right Podcast
  • keyboard_arrow_rightCagliari Calcio: i rossoblu pareggiano a Salerno 22-10-2023

La Radiocronaca

Cagliari Calcio: i rossoblu pareggiano a Salerno 22-10-2023

today22 Ottobre 2023 85

Sfondo
share close

SALERNITANA CAGLIARI 2-2

  • cover play_arrow

    Cagliari Calcio: i rossoblu pareggiano a Salerno 22-10-2023 Lele Casini

Radiocronaca a cura di Lele Casini

Ancora appuntamento con la vittoria rimandato, un successo che era oramai cosa fatta per due volte e sfumato la prima per un errore proprio e il secondo per l’ennesimo episodio dubbio in area di rigore del Cagliari.
Decisiva ancora una volta il Var “ValerioMarinidiRoma1” veramente bravo a vedere il tocco di mano di Viola dopo che la scorsa stagione era stato altrettanto “attento” al tocco di mano di Azzi a Parma. Solamente che questa volta ha fatto arrabbiare anche Ranieri, che ha sempre fatto del suo aplombe una caratteristica apprezzata, ma che questa volta ha preferito neanche parlare in sala stampa. Al suo posto il DS Nereo Bonato, che si è detto dispiaciuto e rammaricato perché al Cagliari mancano questi due punti. Sopratutto perché a inizio stagione il designatore Rocchi aveva detto che certi rigori non sarebbero stati più dati.
Ora la partita.
Ranieri torna alla difesa a quattro con Mancosu “sparato” dal primo minuto titolare sulla trequarti. “Ho bisogno di gente che corra” aveva detto il tecnico rossoblu in conferenza e così è stato. Oristanio-Luvumbo, con l’angolano assoluto protagonista, quasi imprendibile per i salernitani. Un gol annullato nel primo tempo, due tiri respinti nella ripresa prima del gol che sembrava quello della prima vittoria in campionato. Lo svarione sul gol del pareggio, il liscio di Obert è solo l’errore finale di una discutibile gestione del finale di gara dei rossoblu. La reazione veemente e Shomurodov serve a Viola l’assist per il gol del 2-1, giusto per farsi il regalo del 34° compleanno. Il finale è da film dell’orrore, con gestione palla cagliaritana e Salernitana che prova il tutto per tutto. Ma il “tutto” lo trova il Var con il tocco di mano già descritto. Dal dischetto Dia non perdona Scuffet, cosa che riesce nel finale a Ikwuemesi che grazia il Cagliari, per una sconfitta che sarebbe stata veramente troppo crudele.


La RadiocronacaSport a 360°

Rate it
0%